100% gusto - 100% Robusta - 10% di sconto |  Caffè Ardente - il sole di Napoli
Spedizione gratuita da 100 €
Paga dopo la consegna grazie a Klarna*

Conservare il caffè

Conservare il caffè

Il caffè fresco è più buono, questo è sicuro. Al contrario, dopo un po' non ha più il sapore che aveva all'inizio. Anche se il caffè non si conserva per sempre, si può gustare molto più a lungo con poche semplici attenzioni. Qui ti mostreremo come conservare al meglio il vostro caffè.

Perché il caffè cambia il suo gusto?

I principali fattori che influenzano i chicchi di caffè e il caffè macinato sono l'ossigeno, l'umidità, la temperatura e la luce. Se entra in contatto con uno di questi fattori, può perdere il suo aroma molto più rapidamente e diventare addirittura imbevibile.

Imballaggio ermetico

Il caffè viene spesso fornito in speciali confezioni salva aroma, in cui il caffè è protetto dal contatto con l'ossigeno sotto una speciale atmosfera protettiva di gas o in un sacchetto sottovuoto. Attraverso l'ossidazione, l'ossigeno reagisce con alcuni componenti dei chicchi di caffè e rende gradualmente il gusto del caffè rancido.

Per contrastare questa situazione, si consiglia di conservare il caffè il più possibile a riparo dal’aria. Lattine e sacchetti richiudibili sono particolarmente adatti a questo scopo. Un ottimo strumento è la molletta salava freschezza, tra l'altro. Si adatta a tutti i sacchetti ed è molto più stabile delle tradizionali clip da supermercato.

Il caffè in grani dura più a lungo

Soprattutto il caffè già macinato perde il suo aroma durante la lunga conservazione. È quindi meglio comprare il caffè in grani e macinare solo la quantità necessaria al momento.

Se decidete di acquistare caffè già macinato, dovreste fare attenzione a consumarlo entro due settimane. I chicchi di caffè interi mantengono il loro aroma per circa cinque settimane.

Al caffè piace secco

Caffè non in frigoL'umidità è uno dei nemici del caffè. Il caffè tostato ha un contenuto di acqua molto basso e quindi, a lungo termine, tende ad assorbire acqua. Se assorbe troppa acqua, non è possibile estrarre il giusto aroma durante l’estrazione, perché i chicchi sono già saturi.

Anche il caffè umido può causare problemi durante la macinazione e causare dei grumi. Non è solo una questione di gusto ma anche di salute se il caffè umido inizia ad ammuffire. Solo quando è troppo tardi si capisce di non avete confezionato il caffè in modo abbastanza ermetico!

Né forno, né frigorifero

Caffè non in fornoAnche la temperatura è importante. Se il caffè viene conservato in frigorifero, c'è un alto rischio che l'acqua si condensi sul caffè nel clima umido del frigorifero e renda anch’esso umido.

Più tardi quando lo si toglierà dal frigorifero, l'umidità dell'ambiente si condenserà sui chicchi. Inoltre, nel frigorifero sono conservate molte altre cose diverse, non solo il caffè. Se il caffè viene conservato aperto in frigorifero, i sapori indesiderati di altri alimenti potrebbero trasferiti al caffè.

Anche il caffè conservato in un ambiente troppo caldo può cambiare il suo gusto. Le temperature più elevate fanno sì che i chicchi si secchino lentamente.

Importanti vettori del gusto come gli olii del caffè evaporano e il caffè perde il suo corpo. Se viene conservato ancora più caldo, il processo di tostatura continua e il caffè brucia - nel migliore dei casi ha un sapore troppo amaro, nel peggiore diventa cenere.

È possibile congelare il caffè?

Fondamentalmente: Sì. È stato dimostrato che il caffè o i chicchi di caffè possono essere congelati - purché si presti attenzione ad alcuni accorgimenti fondamentali.

Come già scritto in precedenza, il caffè è molto sensibile all'umidità e ad altri odori. I chicchi di caffè devono quindi essere congelati in una confezione ermetica. Idealmente anche sottovuoto, in questo modo né ossigeno né acqua di condensa possono arrivare al caffè. È importante conservare il caffè ermeticamente sigillato durante lo scongelamento e congelarlo solo una volta.

È meglio dividere il caffè in razioni giornaliere o settimanali e confezionarle separatamente prima del congelamento. Se non si dispone di una macchina per il sottovuto in casa, potete anche provare a tirare via quanta più aria possibile dalla confezione con l'aspirapolvere o con la bocca.

Anche se il caffè perde una piccola quantità del suo aroma quando si congela, è probabilmente il modo migliore per conservare i chicchi di caffè per un periodo di tempo più lungo.