100% gusto - 100% Robusta - 10% di sconto |  Caffè Ardente - il sole di Napoli
Spedizione gratuita da 100 €
Paga dopo la consegna grazie a Klarna*

Macchine da caffè automatiche

Macchine da caffè automatiche

Le macchine da caffè automatiche sono un'opzione particolarmente comoda per preparare un ottimo caffè e altre specialità di espresso italiano a casa o in ufficio. Lo sforzo è minimo, non c'è bisogno di macinare i chicchi, riempire il portafiltro o azionare le leve pesanti. Latte Macchiato, Cappuccino, Espresso Lungo, Doppio e molto altro ancora possono essere preparati da una buona macchina da caffè automatica con la semplice pressione di un tasto! Qui trovate una breve panoramica.

Cos'è una macchina da caffè automatica?

Come suggerisce il nome, una macchina da caffè automatica è una macchina da caffè che funziona in modo completamente automatico. Naturalmente, le macchine differiscono a seconda del modello e del produttore, ma la maggior parte dei modelli oggi sono arrivati ad uno punto comune.

Una macchina da caffè automatica di medio livello, disponibile oggi a partire da circa 300 euro, ha diversi vantaggi rispetto a una macchina con braccio portafiltro, un macchina da caffè filtro o una macchina a capsule. Dotata di un serbatoio dell'acqua e di una piccola scorta di chicchi di caffè, la macchina macina i chicchi da sola, regola la quantità di caffè macinato e di acqua e prepara un caffè espresso. Da un altro serbatoio viene aspirato un po' di latte (alcune macchine hanno anche un serbatoio di latte raffreddato per mantenerlo fresco) e schiumato. In questo modo, le macchine da caffè automatiche possono preparare diverse specialità con la semplice pressione di un tasto. Quasi tutte le macchine da caffè automatiche oggi hanno una buona selezione di metodi di preparazione che attraggono ogni bevitore di caffè. In molti casi, tuttavia, la costosa macchina automatica viene utilizzata anche semplicemente per preparare un Americano, cioè una tazza lunga. Questo va benissimo. Bisogna fare attenzione, però, a scegliere i chicchi giusti per questo tipo di bevanda. Qui troverete miscele di caffè perfette per la macchine da caffè automatiche.

Esattamente quale macchina scegliere dipende in gran parte da quanto è grande il tuo budget, quante bevande vuoi preparare ogni giorno e quanto è importante la qualità.

Ci sono delle differenze importanti soprattutto per quanto riguarda i seguenti componenti:

Serbatoio dell'acqua

Il serbatoio dell'acqua è essenziale in ogni macchina da caffè automatica. Per l’uso domestico sono di solito sufficienti serbatoi che contengono da due a quattro tazze, per l'ufficio il serbatoio può essere anche più grande. A seconda del modello, il serbatoio può essere rimosso e riempito o installato in modo permanente. Le macchine più grandi del settore della ristorazione hanno un collegamento idraulico fisso.

Scomparto del caffè in grani

Come per il serbatoio dell'acqua, anche qui la dimensione è importante. Naturalmente si deve tener conto della quantità di bevande che vengono preparate ogni giorno. La ragione principale è che i chicchi di caffè perdono il loro aroma quando sono esposti all'aria. Per questo motivo i chicchi di caffè sono confezionati in maniera ermetica e in atmosfera protettiva. Una volta aperta la confezione, i chicchi devono essere consumati rapidamente o conservati ermeticamente il più presto possibile. I chicchi di caffè non devono essere lasciati nello scomparto per settimane. Un serbatoio troppo grande può sembrare pratico all'inizio, ma non ha senso per le piccole famiglie.

Macinino

Per un buon caffè espresso, i chicchi di caffè devono prima essere macinati. Un buon macina caffè è quindi essenziale per un risultato ottimale. In acciaio, ceramica, conico o a disco, sanno tutti macinare. Tuttavia, è di grande vantaggio garantire un minimo di qualità. È inoltre importante che il grado di macinatura del macinino sia regolabile. Questo è l'unico modo per macinare perfettamente i diversi tipi di chicchi di caffè espresso. A seconda delle dimensioni e della tostatura dei chicchi, il grado di macinatura può variare notevolmente.

La pulizia è d’obbligo

Con le macchine moderne, anche la pulizia è relativamente semplice. Il serbatoio dell'acqua deve essere pulito a mano per evitare la formazione di alghe. Anche il contenitore per i fondi di caffè deve essere pulito regolarmente in lavastoviglie o a mano. Tutti i tubi, normalmente esposti al rischio di calcificazione, vengono puliti dalla macchina con la semplice pressione di un pulsante, utilizzando un programma speciale di pulizia o di manutenzione. Naturalmente i filtri anticalcare devono essere cambiati regolarmente secondo le istruzioni del produttore. Questo perché la calcificazione è il più grande nemico di qualsiasi macchina da caffè. Anche se la preparazione del caffè con la macchina automatica è un gioco da ragazzi, non bisogna sottovalutare quante istruzioni una macchina del genere può dare all'essere umano. Se si dovessero rimandare troppo a lungo i seccanti rituali di pulizia, la dispettosa macchina lo riconoscerà e reagirà con uno sciopero totale.

Cosa non può ancora fare una macchina da caffè automatica

Tutte le macchine da caffè automatiche, sia per uso privato che per l'ufficio, hanno bisogno di un po' di attenzione da parte del proprietario per preparare un buon caffè. A seconda del modello, si possono effettuare relativamente molte impostazioni. Dalla macinatura, ai fondi di caffè, alla quantità d'acqua, alla temperatura e alla pressione, quasi tutto è ora regolabile. Anche se le macchine automatiche sono pre-programmate, chi vuole ottenere il meglio dal proprio caffè e vuole sperimentare, può ottenere ottimi risultati anche con una macchina automatica.

Solo le persone possono decidere quale grado di macinatura è giusto per determinati chicchi e una determinata macchina. Le impostazioni della macchina devono quindi essere leggermente regolate a seconda del caffè utilizzato per ottenere un buon risultato di caffè espresso. Molte macchine oggi producono un espresso che soddisfa anche le esigenze più elevate, ma...

Il vero amante dell'espresso resterà sempre fedele alla sua macchina a braccio portafiltro. Il gruppo erogatore è fatto di metallo, che conduce meglio il calore e lo mantiene uniforme. L’alta pressione durante l'estrazione crea una crema che non può essere prodotta con la macchina da caffè automatica nella stessa qualità. Anche il latte schiumato a mano con la lancia a vapore (spesso con un sistema a caldaia separata) supera il latte della macchina da caffè automatica in termini di consistenza e cremosità. A condizione, naturalmente, che ci si sia allenati a farlo.

Tuttavia, le macchine da caffè automatiche sono un buon investimento, soprattutto per chi ama bere il caffè, più che prepararlo.